Prevenzione HIV e MST

PROGETTO PREVENZIONE HIV E MST

Prevenzione in azione.

Nel 2017 sono state riportate 3443 nuove diagnosi di infezione da Hiv, pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti, l’incidenza più elevata è stata registrata in Lazio, Liguria e Toscana. Le persone che hanno scoperto di essere Hiv positive nel 2017 sono maschi nel 76,2% dei casi. L’età mediana è di 39 anni per i maschi e 34 anni per le femmine. L’incidenza più alta è stata osservata nella fascia d’età 25-29 anni (15,9 nuovi casi ogni 100.000 residenti). (Fonte: Istituto Superiore di Sanità 29/11/2018 http://www.epicentro.iss.it/aids/epidemiologia-italia)

Aumentare le conoscenze in merito all’HIV e MST.

Informare correttamente sulle modalità di trasmissione e sulle caratteristiche dell’HIV.

Lavorare sulla prevenzione anche attraverso la competenza relazionale degli studenti che permette di riconoscere le proprie emozioni e i propri bisogni e comunicarli agli altri.Modificare eventuali pregiudizi e atteggiamenti scorretti. Prevenire lo stigma e discriminazione.

Studenti classi terze scuola secondaria di I grado, studenti scuola secondaria di II grado, genitori, insegnanti.

Medico ginecologo

Referente scientifico del progettoù

Psicologa

Ostetrica

Studenti ostetricia e psicologia

Fotogiornalista

Informazioni scientifiche epidemiologiche, caratteristiche del virus e il suo funzionamento nell’organismo umano, modalità di trasmissione, prevenzione, test, cure e trattamenti. Interazione con il virus in realtà aumentata.

Presentazione di una selezione di fotografie della Mostra Out Of Sight realizzate in cinque diversi Paesi del mondo scelti in base a proprie specificità che li rendono rappresentativi dello stato dell’epidemia e quindi adatti ad approfondire le problematiche ad essa relative.

Per i ragazzi: incontro interattivo di circa 2 ore per ciascuna classe in modalità peer to peer, con studenti di medicina e/o psicologia adeguatamente formati da un team di esperti. Saranno presenti in modalità alternata la responsabile scientifica, il fotogiornalista, l’ostetrica.

Per gli adulti: coinvolgimento di genitori e insegnanti con un incontro serale tenuto da un medico ginecologo, ostetrica, e responsabile scientifico del progetto per dialogare sui temi di cui si discute con i ragazzi.

Produzione di un contenuto digitale da condividere sul social con descrizione di ciò che è stato realizzato.

Referente progetto: Marzia Colombo – marziacolombo@waltervincionlus.it

Servizio fotografico di Nanni Fontana. Tutti i diritti riservati. Out of Sight è un Marchio Registrato. Tutti i diritti riservati.

Vuoi partecipare al progetto?

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
error: Content is protected !!